Allergia

Le allergie rappresentano la risposta naturale del proprio corpo a determinate medicine o sostanze; solitamente si manifestano con irritazioni, arrossamenti, e infiammazioni accompagnati da altri sintomi. A seconda della propria allergia, questi effetti potrebbero verificarsi o durante determinate stagioni, o tutto l’anno. Se si soffre di allergia, anche gli occhi potrebbero essere coinvolti. Potrebbero apparire rossi, irritati, con eccessiva lacrimazione e, insieme alle palpebre, essere infiammati.

Quali sono le cause dell’Allergia?

Quando il proprio corpo entra in contatto con allergeni (pollini, polvere, cibo, muffe, etc.) o determinate medicine, il sistema immunitario reagisce automaticamente, rilasciando una serie di sostanze pro-infiammatorie che provocano iperemia, arrossamenti, prurito e a volte secrezione.

Tra i più comuni allergeni che colpiscono gli occhi rientrano il polline, l’erba, la muffa, le erbacce, la polvere e il pelo di animali domestici.

Sintomi dell’Allergia

I sintomi più comuni includono:

  •     Rossore
  •     Eccessiva lacrimazione
  •     Irritazione
  •     Starnuti
  •     Rinorrea

Trattamenti per l’Allergia oculare

Nella maggior parte dei casi, un oculista riconosce a prima vista i sintomi di allergia, ma esami più approfonditi possono includere una valutazione con lampada a fessura.

Il modo migliore per curare le allergie è quello di evitare il contatto con allergeni. Per esempio, le reazioni allergiche durante il periodo primaverile sono causate solitamente dai pollini presenti nell’aria: dovreste pertanto cercare di rimanere al chiuso il più possibile, specialmente nelle giornate di vento. Similmente, se avete una reazione ogni volta che siete in una casa con animali domestici, sarebbe saggio evitare il contatto con animali.

La terapia medica prevede l’impiego di colliri antinfiammatori e/o antistaminici eventualmente associati a spray nasali nel caso di rinocongiuntivite allergica.

Online Beratung - form

Online Beratung - page
Checkboxes
Disclaimer*